Impara l’inglese un pochino al giorno… tutti i giorni -2

Se non hai letto il primo articolo che ho scritto su questo argomento, ti invito a leggerlo: puoi farlo dal Blog o dal podcast del Blog.

Sii sincero (sincera) con te stesso (te stessa), quanto tempo puoi dedicare all’inglese TUTTI I GIORNI? Un’ora? Mezz’ora? Oppure solo pochi minuti al giorno?

E fai attenzione, non rispondere subito un’ora al giorno, perché forse è qualcosa che alla lunga non potrai mantenere. Quanti piccoli impegni hai al giorno, a parte il lavoro, lo studio, o forse la famiglia… che ti possono distrarre dal tuo obiettivo di parlare l’inglese molto bene?

A volte alcuni quando prendono una decisione (come quella di parlare l’inglese molto bene per tutte le proprie personalissime ragioni), partono in quarta, dicendo: “da oggi in poi farò palestra tutti i giorni”, ” da oggi in poi mangerò di meno”, “Da oggi in poi…. farò qualcosa con l’inglese un’ora al giorno!”…

Ho già parlato su queste pagine di come stabilire degli obiettivi e di come andare oltre gli obiettivi, perciò oggi ti voglio parlare di un’altra cosa.

Cosa puoi fare una volta che conosci le basi della lingua inglese (magari avendo seguito un corso per principianti, oppure avendo finito l’Assimil per l’inglese) per migliorare progressivamente avendo poco tempo a disposizione?

Prima di rispondere, lascia che ti spieghi quali fasi attraversiamo durante l’apprendimento:

1) incompetenza inconscia: immagina di non sapere che esista un’altra lingua da imparare, non ne sapresti nulla e allora non saresti competente nella lingua inglese, ma non sapresti nemmeno che esiste una lingua diversa dall’italiano (è un caso limite;-); oppure caso più probabile sai che esiste la lingua inglese, ma non ne conosci le regole e non sai come usarle…

2) incompetenza conscia: hai scoperto che esiste l’inglese e sai di non saperlo parlare; oppure hai scoperto che esistono tante regole della lingua inglese, ma non sai come usarle.

3) competenza conscia: hai studiato l’inglese per un po’ ma devi pensare tantissimo a ogni singola parola che devi dire e a come dirla: sei un pochino lento e impacciato (lenta e impacciata).

4) competenza inconscia: a questo punto sei padrone della lingua  inglese e la parli correttamente senza nemmeno doverci pensare.

Se hai finito il tuo corso base di lingua inglese, probabilmente sei tra la fase due e la fase tre, o no? Come puoi arrivare (e più velocemente) alla competenza inconscia?

Molti linguisti, tra cui Stephen Krashen, dicono che la padronanza di una lingua è un processo così complesso che va al di là della nostra capacità di controllo conscio, per cui, cosa puoi fare per arrivare alla desiderata padronanza inconscia della lingua inglese (come se fosse la tua madrelingua, più o meno)?

La risposta più semplice è…

“Practice! Practice! Practice!”

Ma puoi praticare l’inglese in modo piacevole e anche per poco tempo al giorno!

ingleseunpoalgiorno-m

Qui sotto ti propongo una lista (incompleta) di modi per migliorare quotidianamente il tuo inglese e, tenendo conto del tuo tempo, potrai dedicarci anche solo pochi minuti al giorno:

La rivista in tre lingue che ti fa conoscere Tropea e dintorni

La rivista in tre lingue che ti fa conoscere Tropea e dintorni

1)  Ti piace leggere? Lo sai che puoi leggere tutto ciò che ti piace leggere normalmente , ma in inglese? Oppure ti piace ascoltare? Che cosa? Lo sai che puoi ascoltare tutto ciò che ti piace ascoltare normalmente, ma in inglese? Ti piace guardare  le serie tv? Guardale, ma in inglese! In questo modo espanderesti il tuo vocabolario in modo esponenziale e rapidamente, divertendoti… Se poi ritieni che leggere o ascoltare qualcosa direttamente in inglese possa essere frustrante (perché non capisci tutto ciò che leggi o ascolti), allora potresti optare inizialmente per un libro con traduzione a fronte o una rivista, come ad esempio PRONTO ESTATE 2013, che ti fa scoprire Tropea e dintorni ed è scritta in tre lingue (e in più è gratuita nella versione PDF). Hai mai pensato che puoi leggere solo una pagina al giorno in inglese e migliorare costantemente? Se leggi una pagina al giorno, oppure ascolti un piccolo audio al giorno, non ti ci vorranno più di alcuni minuti. Puoi trovarli, vero?

2) Puoi metterti in una situazione di immersione totale in cui devi parlare solo in inglese, perché nessun altro parla la tua lingua. In questo caso stai sicuro (sicura) che i progressi saranno velocissimi, e che prima o poi ti scoprirai a pensare in inglese e magari anche a sognare in inglese, perché no? Se abiti in una località turistica, come Tropea, per esempio, ti basterà andare incontro ai primi anglofoni che vedi e parlare con loro… O credi di essere troppo timido (timida) per farlo? 😉 Oppure (e qui ci vorrà un po’ più di tempo per farlo) potresti partire in vacanza in un paese dove si parla l’inglese, ma senza che ci sia nessuno con cui tu possa parlare l’italiano!

3) Puoi praticare l’allenamento mentale in inglese e per questo ti può aiutare Awaken you English! I suoi testi bilingui e gli audio mp3 ti spiegano come allenarti mentalmente a parlare l’inglese molto bene e ti aiutano ad interiorizzare l’inglese americano che vi è contenuto. Anche se ci sono alcune lezioni per cui sono necessari addirittura 30 minuti (in particolare l’ultima), se hai meno tempo, puoi sempre optare per fare una rilettura veloce della lezione, oppure ascoltare il file delle domande e rispondere più velocemente che puoi. Evita di metterti nel letto di Procuste!

4) Puoi leggere un altro libro che usa tecniche ipnotiche e di programmazione neurolinguistica applicate all’apprendimento della lingua inglese. Esiste e si intitola Don’t learn English, smile! Non imparare l’inglese, sorridi!, scritto dalle English Sisters, che con le sue metafore, in due lingue e con l’audio in mp3, aiuta tantissimo l’apprendimento inconscio della lingua (in questo caso l’inglese britannico). Anche per questo bastano davvero pochi minuti al giorno.

5) Dopo aver ascoltato molto inglese, puoi praticare lo shadowing di cui ho già parlato. Questo aiuterà la tua lingua a sciogliersi tantissimo (fisicamente e mentalmente:-)! Per quanti minuti al giorno vuoi praticarlo? Sei tu a decidere!

6) Puoi farti fare tante domandine semplici a cui rispondere più velocemente che puoi… in modo da automatizzare il processo. Oppure puoi rispondere nel modo più veloce che puoi alle domande che trovi alla fine di ogni lezione di Awaken your English!

Quindi…

Ci sono tantissime cose che puoi fare per migliorare quotidianamente il tuo inglese e ti basta veramente poco tempo per farlo… Perciò, la prossima volta che dici che non hai il tempo per migliorare la tua abilità di parlare l’inglese molto bene, ripensa a quanto tempo passi davanti alla tv, o ai social network e ricordati di questo articolo e di tutte le possibilità che hai di fare qualcosina al giorno per parlare l’inglese sempre meglio.

Knowledge is power! Sapere è potere! 😉

-Ciao da Antonio

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Consigli, Usare al meglio il corso e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Impara l’inglese un pochino al giorno… tutti i giorni -2

  1. Pingback: Learn Italian a little a day…every day! | Speak Italian Magically!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...